benvenuti nel mio blog!

BENVENUTI nel mio blog!
Le mie idee rivelano il mio essere più profondo,anima romantica in continuo divenire.

sabato 9 dicembre 2017

Ghirlanda Noel.

Bianco come il candore della neve...



... rosso come il colore del Natale più tradizionale.



Cupcakes che profumano di dolce, di zucchero e di panna...



Tazzina e teira che sanno di tè caldo e fumante...



Angelo, campana e pupazzo di neve che riportano alla magia dell' inverno.



Polvere di ceramica, applicazioni e timbro vintage: queste le tecniche che hanno dato vita alla mia " Ghirlanda Noel"che presto adornerà una casa milanese.
Anche per questo Natale resto fedele allo stile country chic ed al connubio del rosso e del bianco, e voi?
Buona festa dell' Immacolata, cuori romantici!
" Il vero spirito del Natale alberga nel tuo cuore." Dal film Polar Express.
ALESSANDRA.

giovedì 30 novembre 2017

Set per scrivania shabby chic.

Solo poche ore ci separano dall' inizio di dicembre e l' arrivo del Natale si fa sempre più palpabile.
Tre nuovi progetti di restyling totalmente shabby chic, quello shabby chic più romantico, più ovattato, più delicato. Mi sono ispirata allo shabby style delle origini, ancora privo delle sue tante forme nate in seguito come l' industrial, il rustic chic, il nordico ecc...



Due romanticissimi set da scrivania composti da porta lettere, agenda e penna.



Ho giocato con applicazioni di tessuti delicati e dallo stile vintage che molto riportano al gusto inglese ottocentesco.





Sovrapponendo le varie stoffe rosate e floreali, ho ottenuto due agende vezzose nelle quali, magari, scrivere dolci pensieri e ricordi.



Ad entrambe ho voluto dare un tocco glamour con l' aggiunta di luminosi cristalli tipo svarowsky.





Anche le penne non potevano subire il delicato restyling...









Pur vivendo in un' era tecnologica, fatta di social e di digitale, so che esistono persone, come me, legate ancora ai valori del passato, alle vecchie tradizioni; animi romantici che amano ancora scrivere con carta e penna.



Il Natale è prossimo e queste nuove creazioni sono idee regalo rivolte proprio ai cuori romantici.
Vi lascio con i "prima" del restyling e vi ringrazio per tutto l' affetto dei vostri commenti, delle vostre mail e delle vostre visite. Un saluto anche alle nuove followers!






" La moda passa, lo stile resta." COCO CHANEL
ALESSANDRA.

lunedì 20 novembre 2017

Angioletti di Natale e bamboline profuma biancheria.

Riparte una nuova settimana con altri lavori natalizi. Ormai l' atmosfera del Natale si fa sempre più sentire, così arrivano le richieste di chi pensa già a cosa regalare. Ringrazio fin da subito le gentilissime TINA e SILVANA per avere scelto le mie romantiche creazioni.
Ma partiamo con questa carrellata di simpatici angioletti.





Questi sono gli angioletti scelti dalla carissima TINA. Tutti sulle nuances del bianco, rosso e qualche accenno di verde, saranno allegri e teneri doni. Idee regalo semplici ma fatte con il cuore che riportano al vero significato del Natale: bastano regali simbolici e non impegnativi per dimostrare affetto e gratitudine!







Faccine vivaci, dolci sguardi, nastri natalizi, pizzi e brillanti stelline sono stati gli elementi decorativi che ho scelto per la loro realizzazione.



Dal mio caos creativo ( ecco un' immagine della mia zona craft in una delle scorse notti passate ad elaborare...)...



...sono nate due romantiche bamboline profuma biancheria alla lavanda.



Entrambe sono accompagnate da due altrettanto profumate tags shabby chic con timbrate vintage.



Ecco in dettaglio la romantica bambolina in rosa scelta da SILVANA.



Chiunque fosse interessato a queste ed altre creazioni, può contattarmi al mio indirizzo mail
alessandradebe@gmail.com oppure andare a vedere il mio romantico SHOP ONLINE.
Ringrazio tutte voi che mi seguite da sempre, tutte le nuove followers ed anche coloro che passano di qua silenziose...GRAZIE!!!!
" E' Natale ogni volta che in rimani in silenzio per ascoltare l' altro." MADRE TERESA DI CALCUTTA.
ALESSANDRA.

domenica 12 novembre 2017

Jingle bells, jingle bells...

Già nella mia mente risuona questa melodia..." Jingle bells, jingle bells..."...stiamo finalmente entrando nell' aria del Natale!!!



Il periodo più magico dell'anno è in arrivo e per tutte le amanti del Natale, come me, rinasce tutto l' incanto delle decorazioni, degli addobbi, delle luci ma soprattutto si avverte di più il senso della famiglia.
Ma veniamo ai nuovi progetti natalizi...







Anche questa volta mi sono affidata alla fantasia per la creazione di questi pannelli note books in altered art e in stile country chic.



Ho pensato ad un riciclo creativo per la creazione di queste utili agendine applicate su pannelli da poter appendere e sui quali annotare i tanti impegni che a Natale diventano ancora più numerosi.





Con tanto gioco di tessuti sulle sfumature del bianco e del rosso, con nastri, mollettine, cuori in rattan ed immagini vittoriane in tema natalizio sono nati questi graziosi ed allegri pannelli.



Felicissima dei mie nuovi lavori, sono andati a ruba! A tal proposito ringrazio di cuore SILVANA per avere scelto ed apprezzato queste mie creazioni ed altre...ma questo ad un altro post!
Tutto è nato da qui...


Un saluto affettuoso a tutte voi, carissime followers ed amiche.
"Se ci diamo una mano i miracoli si faranno e il giorno di Natale durerà tutto l' anno." GIANNI RODARI
ALESSANDRA.

lunedì 6 novembre 2017

Cresima e candele.

Mentre sto lavorando a tanti work in progress per il Natale, oggi voglio condividere con voi un progetto che mi sta molto a cuore: la cresima di mio figlio.





Il mio ometto sta crescendo...questo mi fa riflettere ancora di più sul tempo che scorre inesorabilmente! Per la sua festa ho scelto di realizzare delle tenere e vezzose candeline in azzurro.





Le ho tutte personalizzate creando il monogramma in polvere di ceramica e poi decorate con varie applicazioni di nastri, stoffa a pois e delicati cuori in celeste. Ogni candela è accompagnata da un sacchettino portaconfetti in organza bianco, romanticamente chiuso da perle.



Ovviamente anche per il packaging ho pensato a qualcosa di delicato e romantico...






Ho confezionato ogni tealights in eleganti sacchettini a pois, decorati con centrini in pizzo e mini tags con la timbrata del monogramma... tutto amorevolmente e rigorosamante shabby chic!



Dopo tanta emozione per il mio piccolo ometto, torno di corsa nella mia zona craft...Natale si avvicina...al lavoro!!!!!!!!!!!
" Come arrivano lontani i raggi di una piccola candela, così splende una buona azione in un mondo malvagio." W. SHAKESPEARE.
ALESSANDRA.

lunedì 23 ottobre 2017

Altered art in toile de jouy.

Finalmente, tra una bomboniere e l' altra, riesco a tornare al mio amato riciclo creativo.
Il progetto di oggi è un portabijoux in altered art.



Il toile de jouy mi riporta all' eleganza della corte di Francia settecentesca. Pensate che la regina Maria Antonietta amava tantissimo il toile; ordinava grandi quantitativi di tessuto per gli abiti più informali e per le tappezzerie degli appartamenti privati del Petit Trianon, suo rifugio all' interno di Versailles.





Proprio ricordando gli abiti affascinanti di quel periodo, ho deciso di creare un bustino in polvere di ceramica applicandolo sul davanti del porta gioielli.



Ho rivestito l' intero portabijoux con questa raffinata stoffa in toile floreale rosso lampone...



... e con la fantasia sono tornata alla reggia di Francia, e per un po' sono rimasta lì, tra balli di dame settecentesche, abiti lussureggianti e splendide dimore...perchè anche questo è il toile de jouy: un passato che dura fino ai giorni nostri (basti pensare al grande successo attuale delle tappezzerie in toile)
Ed ora vi svelo da dove è nato il mio porta gioielli...


... da un semplice flacone di detersivo per i piatti ed una piccola gruccia!
Vi saluto con tanto affetto e vi ringrazio per essere sempre così numerose nel seguire le mie creazioni.Vi lascio una frivola frase della regina Maria Antonietta.Evviva la leggerezza!
" Le stelle sono buchi nel cielo da cui filtra la luce." MARIA ANTONIETTA.
ALESSANDRA.